sabato 26 febbraio 2011

Costruzione modello base per maglioncino da donna prime modifiche: il dietro ( 2°)



Ricordatevi: man mano che fate i calcoli segnate i risultati sullo schema
  
Altezza totale si prende l'altezza totale del davanti  A B e si tolgono generalmente 4 cm del seno, ma quesa cifra può variare:  maggiore in caso di seno abbondante, minore se è piccolo.
  
Altezza del giro manica si calcola prendendo la lunghezza della vita AP, si tolgono i 4 cm dello sbieco delle spalle e si divide per 2....   non chiedetemi perché, in base a cosa, ma prendetela per buona.... 

Altezza del fianco dal bordino all'inizio del giro manica si ottiene dalla misura dell'altezza totale calcolata, meno l'altezza del giro manica, meno i 4 cm dello sbieco della spalla, meno l'altezza del bordino che desideriamo per la nostra maglia
  
Larghezza all'altezza del seno G H aggiungere alla circonferenza totale  da 6 a 10 cm se con   maniche lunghe, da 4 a 6 cm se con maniche corte, 1 cm o 1,5 se senza maniche e poi dividere per 2

Profondità del giro manica si ottiene prendendo la larghezza all'altezza seno già calcolata GH, si sottrae la larghezza delle spalle e si divide per 2 

Larghezza vita E F necessaria solo per i modelli sciancrati, aggiungte da 4 a 6 cm sulla circonferenza totale e dividete per 2

Larghezza  fianchi CD aggiungere 1 o 2 cm alla circonferenza totale se deve essere aderente, per esempio in caso di  bordo  tubolare o senza bordo, da 10 a 6 cm se facciamo il bordo a coste. Dividere per2 

Larghezza spalle  aggiungere 1 cm per le cuciture

Larghezza collo si ottiene dividendo per 3 la misura delle spalle, di conseguenza la larghezza della spalla dal collo al giro manica IM e AL sarà uguale quella del collo

Naturalmente queste "regole" sono solo indicative, non categoriche! Dovrete utilizzare un po' del vostro intuito per modificarle in base alla vostra taglia. Nel dubbio è sempre meglio abbondare con le misure piuttosto che scarseggiare, un maglioncino leggermente grande lo potete idossare comunque, se è piccolo non c'è speranza. Ripeto come sempre che sbagliando si impara, non bisogna scoraggiarsi, ma fare tesoro dei propri errori. Un vantaggio della maglia è che si può disfare e rifare, quindi mettete in conto che sbaglierete e armatevi di pazienza.

Se vi accorgete che ho dimenticato qualcosa, avvisatemi: sono così abituata a calcolare misure che potrei dare per scontato qualche calcolo che faccio automaticamente e non accorgermi di ometterlo.

..... e un altro passo avanti è fatto.....

 

Il mio canale You Tube

Blog preferiti di maglieria a macchina ( a parte un paio....)

Tanti punti

Disegnare

Si è verificato un errore nel gadget

Maukie - the virtual cat 2